Piano Export Sud – BIAT borsa dell’Innovazione e dell’alta tecnologia – Catania 2 – 3 marzo 2017 stampa

Settore: Energie Rinnovabili

 

l’ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, organizza nell’ambito delle iniziative ricomprese nella terza annualità del Piano Export Sud rivolto alle imprese provenienti dalle Regioni della convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia), la terza edizione della BIAT borsa dell’Innovazione e dell’alta tecnologia, che si svolgerà alle Ciminiere di Catania dal 2 al 3 marzo 2017, con il contributo della Regione Siciliana.

I settori di interesse sono:

  • aerospazio
  • ambiente
  • biotecnologie
  • energie rinnovabili
  • ICT
  • nanotecnologie
  • materiali innovativi
  • meccatronica
  • tecnologie per le smart communities
incontri di presentazione dei contenuti del concept BIAT 2017 Borsa dell’Innovazione e dell’Alta Tecnologia si svolgeranno a: PALERMO – 7 settembre 2016 alle ore 11,00 presso la Sala conferenze della Presidenza della Regione Siciliana – Via Generale V. Magliocco, 46 CATANIA – 8 settembre 2016 alle ore 10.30 presso la Sala convegni di Palazzo Platamone ( Palazzo della Cultura ) – Via Vittorio Emanuele, 121.
Con la realizzazione dell’evento internazionale si vuole promuovere la commercializzazione e/o il trasferimento di prodotti e servizi innovativi ad alta tecnologia e di beni immateriali in particolare brevetti, attraverso il matchmaking sia tra offerta e domanda commerciale e tecnologica che tra start-up, piccole e medie imprese PMI , reti di impresa, università, parchi tecnologici e controparti estere ( grandi imprese, centri di ricerca interessati al trasferimento tecnologico venture capitalist e/o investitori) individuate dalla rete estera dell’ICE- Agenzia provenienti dai seguenti Paesi: Brasile, Canada, Cina, Corea, Danimarca, Emirati Arabi Uniti, federazione Russa, Francia, Germania, Giappone, India, Israele, Polonia, Qatar, Singapore, stati Uniti d’America, Svezia, Svizzera.
La BIAT si pone l’obiettivo di sostenere la proiezione estera di imprese innovative, di reti di impresa, di start-up, di poli tecnologici e di università, facilitando la collocazione di beni materiali e immateriali nei mercati esteri attraverso accordi di distribuzione commerciale, di cooperazione tecnologica, di  sfruttamento della Proprietà Intellettuale (PI) e di licensing o individuando forme di finanziamento nazionali e internazionali.
La BIAT è articolata in quattro fasi distinte:
1. raccolta delle proposte progettuali suscettibili di applicazione commerciale e industriale da parte delle imprese della Regioni della convergenza attraverso la compilazione on-line della scheda di adesione al link biat2017@ice.it, il cui termine di scadenza della raccolta delle adesioni e delle proposte progettuali è fissato per il giorno venerdi 30 SETTEMBRE 2016 alle ore 12:00
2. validazione dei progetti per la promozione nei 18 Paesi esteri individuati, per garantire la non divulgazione di informazioni sensibili a tutela dell’idea innovativa
3. identificazione delle controparti estere attraverso un meccanismo di matchmaking online che consentirà agli operatori esteri di consultare le schede di sintesi dei progetti presentati e di selezionare quelli di interesse ( la promozione dei progetti sarà realizzata attraverso un sistema di codifica che consentirà al titolare di restare anonimo fino alla fase di matchmaking )
4.realizzazione degli incontri tra le controparti italiane e estere durante lo svolgimento della Borsa in apposita area allestita
La partecipazione alla BIAT è a titolo gratuito.
Considerato il grande interesse suscitato dalla manifestazione nel corso delle precedenti edizioni di Napoli e Bari, testimoniato dal numero dei partecipanti e, tenuto conto dell’importanza dell’evento, si auspica la partecipazione all’incontri programmati.

Circolare informativa – Biat 2017